Promouvoir l'image unifiée du tourisme national

Facebook logo Twitter logo Youtube logo Slideshare logo

Enit comunica

L'Italia è la meta più desiderata al mondo: il 37% della popolazione sceglierebbe il nostro Paese per una vacanza "premio" all'estero (41% tra i ceti elevati), seguono Stati Uniti (32%) e Australia (31%).
Il Belpaese è al top per immagine associata a qualità della vita, creatività ed inventiva, superando Canada, Australia e Stati Uniti.

Questo è quanto emerge dall'indagine "Be-Italy" commissionata da ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo - all'istituto di ricerca IPSOS, che ha indagato percezione ed immagine dell'Italia in 18 Paesi stranieri con una survey di 500 interviste online.

L'Italia è il terzo Paese più conosciuto al mondo (45% della popolazione mondiale, dopo Usa 49% e UK 47%) e, fra i mercati di origine, è la Germania a conoscerci di più (21%) e a produrre maggiori flussi (un terzo dei tedeschi è stato in Italia 3 o più volte).

Il 29% della popolazione mondiale dichiara di avere pianificato un viaggio in Italia entro 5 anni (45% fra i ceti elevati). Il dato sale al 54% se si considerano i ceti elevati dei Paesi definiti "prospect" (Cina, Russia, Turchia, India, Brasile, Sud Africa, Nigeria, Marocco).

Di seguito trovate l'indagine completa:


 

Estate del turismo italiano all'insegna dell'ottimismo.

Volano
 Golfo di Gaeta (+29.3%), San Vito Lo Capo (+23%), Torino (+22,1%) e Val di Fassa (+19,5%).

Matera al top per il tasso di soddisfazione (87.54%).
Londra sorpassa New York e diventa la prima città per flussi di passeggeri.

I dati emergono dalla ricerca "Un'estate italiana" commissionata da ENIT-Agenzia Nazionale del Turismo a Travel Appeal e realizzata in collaborazione con Amadeus Travel Intelligence, Trivago e Google Trends.

Read More

"Siamo ciò che connettiamo"
User Experience Design e Architettura dell'Informazione al servizio del Turismo

Il 19 luglio 2017 alle ore 10 nella Sala Italia dell'ENIT si terrà il primo appuntamento del ciclo di eventi formativo/divulgativi organizzati dall'Agenzia Nazionale del Turismo.

L'incontro ha come obiettivo:

- portare attenzione sull'importanza dello User Experience Design e dell'Architettura dell'Informazione in generale.
- stimolare una discussione tra chi ha di fronte la sfida di creare a breve un nuovo sito web.
- iniziare un processo molto operativo che preveda la condivisione - insieme alle Regioni - di linee guida e l'individuazione di standard di interoperabilità.

Interverranno
:
- Fabio Maria Lazzerini, Consigliere ENIT.
- Federico Badaloni, giornalista, laureato in Antropologia Culturale, responsabile dell’area di Architettura dell’Informazione della Divisione Digitale del Gruppo Editoriale L’Espresso e professore   universitario di Architettura dell'Informazione e User Experience Design.
- Roberta Milano, Direttore Marketing Comunicazione e Digitale ENIT

Read More
ENIT, nuova governance, progetti e prospettive

#Turismo2018
La conferenza stampa integrale di presentazione del "Piano Triennale 2016/2018 per il rilancio del turismo" dell'ENIT.

L'intervento del Consigliere Delegato ENIT Fabio Lazzerini

Back to top