PLG_SYSTEM_FALANGDRIVER_META_NO_INFOPLG_SYSTEM_FALANGDRIVER_META_NO_INFO MINISTERO DEL TURISMO E ENIT CANDIDANO L’ITALIA PER THE WORLD'S 50 BEST RESTAURANTS 2024 - ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo

Sito ufficiale dell’Agenzia Nazionale del Turismo

Facebook logo Twitter logo Newsletter logo

MINISTERO DEL TURISMO E ENIT CANDIDANO L’ITALIA PER THE WORLD'S 50 BEST RESTAURANTS 2024

14 Set, 2022

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

MINISTERO DEL TURISMO E ENIT CANDIDANO L’ITALIA PER THE WORLD'S 50 BEST RESTAURANTS 2024

 

Dopo aver ospitato in Italia l’evento internazionale Eurovision e il Forum mondiale Onu sull’enoturismo che si terrà ad Alba dal 19 al 22 settembre, ora Ministero del Turismo e Enit puntano all’evento mondiale più atteso nel panorama enogatronomico, The World’s 50 Best Restaurants, l’evento che premia i 50 ristoranti migliori al mondo. 

Per l’edizione 2024 l’Italia in pole position, con il Piemonte e Torino, per “gli Oscar” dei ristoranti assegnati da esperti e critici che visitano i migliori ristoranti. 

“Un evento mondiale, che rientra nella programmazione condivisa con il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia  - dichiara l’ad di Enit Roberta Garibaldi -  che rafforzerà sul lungo periodo il ruolo della cucina italiana nel mondo e l’identità e la riconoscibilità della Penisola a livello internazionale. 

Enit, con il Ministero del Turismo, ha messo in campo azioni specifiche dedicate all’enogastronomia e questo è un grande passo per dare vigore e valore all’operato e al gran lavoro degli operatori del turismo e del Sistema Italia. Puntiamo ad ospitare questo evento in partnership con regione Piemonte che è un punto di riferimento virtuoso”. 

Proprio durante la presentazione del Forum mondiale del Turismo del Vino, è stata annunciata la candidatura dell’Italia dal Ministro del Turismo, dal Presidente della Regione Piemonte e da Enit l’idea di portare in Italia a Torino il 50 Best, prendendo contatti a Londra con gli organizzatori della manifestazione.

Nell’ edizione 2022 la presenza italiana è cresciuta molto, nei numeri come nelle posizioni, grazie a chef come Riccardo Camanini, gli Alajmo, Niko Romito, Mauro Uliassi, Enrico Crippa (del tristellato Piazza Duomo di Alba e Norbert Niederkofler).

Francesca Cicatelli

Direzione Esecutiva

Comunicazione e Ufficio Stampa

Via Marghera 2 - ROMA

Cell: (+39) 392.9225216

e-mail: francesca.cicatelli@enit.it

Back to top